Federica Vicino
Rosso e altri racconti

Edizioni Tracce, Pescara 1999

racconti

pp. 112, lire 22.000



 

 

per richiedere il libro contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

 

 

Torna alla home page delle Edizioni Tracce

 

 

 


Federica Vicino definisce questi racconti fantastici, e la definizione è probante poiché la fantasia trova concretezza in una elaborazione della realtà attraverso una modificazione della quotidiana esperienza sensopercettiva, ma l'incredibile verosimiglianza ci induce a pensare un'altra definizione, che potrebbe essere quella di "racconti immaginati" o "surreali"...

Franco Trequadrini

 

Federica Vicino è nata nel 1968 a Pescara, dove vive e lavora come operatore culturale. È autrice di testi teatrali (editi e già rappresentati) e sceneggiatrice cinematografica e televisiva.
Ha collaborato con alcune emittenti televisive locali e, in
qualità di giornalista, con testate giornalistiche locali e
nazionali. Per le Edizioni Tracce di Pescara ha pubblicato il saggio critico Favole e altri scritti di Sergio Tofano (1995) e la raccolta di poesie Il mio cane è il più bello del mondo (1996). Per la
casa editrice Solfanelli di Chieti ha pubblicato la raccolta di racconti Se l'amore è una favola (1993).
Si segnala, inoltre, la pubblicazione sul periodico "Sipario" di Milano (numero di giugno-luglio 1999) del testo teatrale Multipli di zero e della favola musicale per bambini La guerra degli ottoni (1999-2000).

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce