Marcia Theophilo
Foresta mio dizionario

Edizioni Tracce, Pescara 2003

poesie

pp. 48, prezzo € 7,00



 

 

per richiedere il libro contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

 

dalla INTRODUZIONE di Mario Luzi

La poetessa che ha ordito sull'emozione immanente della forza e della esuberanza la sua tela costante e variabile allo stesso tempo è anche una spettatrice impietosa del deperire di quell'universo ad opera della speculazione spregiudicata e delle conseguenze nefaste della "civiltà" moderna che ha coinvolto anche quelle regioni.

Marcia Theophilo ha agito su due fronti con pari generosità: quello della antropologia che ha pratica in studi delle parole indias e in analisi del fenomeno, catastrofico per le popolazioni indigene, e quello poetico del grande canto su una realtà umana e un ordine naturale distrutti e , ahimè, prossimi ad essere cancellati...

Mario Luzi

 

Marcia Theophilo, poetessa brasiliana residente a Roma, è stata candidata al premio Nobel. Il tema della foresta amazzonica e delle sue popolazioni è quello prevalente nella sua vasta bibliografia.

Ulteriori informazioni sull'Autrice:

http://www.theophilo-amazonia-e-poesia.info


Torna alla home page delle Edizioni Tracce