Elena Petrillo
Past days

Edizioni Tracce, Pescara 2005

narrativa

pp. 56, € 9,00



 

 

per richiedere il libro contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

 

 

            Elena Petrillo, in questa raccolta di racconti, ci offre una scrittura narrativa espressiva e coinvolgente, centrata sui temi della riflessione esistenziale. Si tratta di una scelta coraggiosa ma consapevole, che fa privilegiare all'Autrice una "scrittura dell'intimità", ma con la presenza evidente di un secondo livello di lettura, di un senso profondo che va oltre il significato immediatamente percepibile, in una breve allegoria. Questa "fenomenologia della scrittura dell'Io" rende l'Autrice una testimone attenta e scrupolosa della perdita del senso dell'esistenza nell'intera nostra civiltà occidentale, che solo una faticosa ricerca creativa e di pensiero permette di recuperare. In questo senso Elena Petrillo ci mostra con coerenza una letteratura che sconvolge, che fa dello strazio e del vuoto esistenziale, ma anche del percorso di individuazione, un accorato appello alla cifra del proprio destino.           

Ubaldo Giacomucci

 

 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce