Paola Epifano
Diario di bordo

Edizioni Tracce, Pescara 2006

Narrativa

pp. 84, € 9,00



 

 

 

per richiedere il libro contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

 

 

            Dalla prefazione:
Diario di bordo è il racconto di una vita fatta di episodi, un insieme di ricordi che invita a riflettere sulla nascita, la morte, il dolore e la felicità. Eventi comuni a tutti ma che, in realtà, pongono importanti riflessioni sul senso della vita.
In questo romanzo la convivenza tra l'autrice e la tetraparesi spastica ha favorito l'incontro con diversi personaggi veri. questi hanno creato molteplici avvenimenti impensabili pe la più fervida fantasia, ma utili per dimostrare come lo stesso fatto assume aspetti e valori diversi. Per esempio, secondo la psiche della signorina "Tumiturbi" le dimissioni scolastiche dovevano provocare solo il dolore alla famiglia e alla stessa autrice che utilizzò, invece, quel dolore come attimo di riflessione per affilare le armi della fermezza ed entrare di nuovo in quella scuola prima che il legislatore sancisse il diritto allo studio delle persone disabili. In questo testo l'autrice, attraverso le proprie vicende, tratta il tema della diversità e delle barriere psicologiche che possono apparire secondarie ma che, in realtà, sono centrali. [...]

Mauro Di Zio
Assessore alla Tutela Sociale del Cittadino della Provincia di Pescara

 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce