Mirta Di Fazio
Cane randagio

Edizioni Tracce, 2010
Narrativa
pp. 360
€ 18,00
ISBN 978-88-7433-665-4
Dimensioni cm. 21x13



In copertina: immagine elaborata dall'autrice




Per richiedere il libro in contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...


Dalla prefazione di Ubaldo Giacomucci:

Grazie alla capacità comunicativa e alla valenza narrativa del testo, in questo romanzo si sviluppa una storia articolata e intrigante, in cui i protagonisti troveranno sviluppi inaspettati della propria vicenda umana e personale. Sentimenti, emozioni, colpi di scena si susseguono in questo romanzo coinvolgente, in cui il lettore non perde mai il filo conduttore…
Grande attenzione la scrittrice dedica alle descrizioni e ai dialoghi, quest’ultimi banco di prova determinante per la narrativa contemporanea.
La storia, inoltre, testimonia l’attenzione a una dimensione etica presente costantemente nel testo, che si coordina con le intenzioni dei personaggi.
Il romanzo, suggestivo ed espressivo, è frutto assieme di un abile talento narrativo e di un serio lavoro di ricerca, e si fa apprezzare dal lettore per coerenza ed efficacia espressiva.



Mirta Di Fazio, nata nel 1948, vive in un piccolo paese della provincia di Pescara. Dopo una vita caratterizzata da continui spostamenti e difficili situazioni, trova la giusta serenità per raccontarsi e raccontare in una altalena di gioie e dolori che hanno contraddistinto la sua generazione.








Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

Homepage