Daniele Bondi
A immagine e somiglianza

Edizioni Tracce, Pescara 2000

romanzo

pp. 343, lire 28.000 / Euro 14,46



 

Questo libro si è classificato al 2° posto al Premio Letterario "Città di Torino"

 

per richiedere il libro contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

 

 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

 

Torna alla home page delle Edizioni Tracce

   

 

 

L’autore ci offre un romanzo valido e ricco di significati, dalla forma narrativa ben articolata e scorrevole, centrata su una trama di grande spessore psicologico in cui emerge, attraverso la storia del protagonista, tutta la dimensione della ricerca del senso e del significato dell’esistenza, che porta a precise scelte religiose e spirituali.
Il lettore, attraverso la dimensione narrativa, giunge così a riflessioni sulla ricerca spirituale di grande forza e originalità, che portano ad approfondire il confronto tra le religioni istituzionali e il "Dio interiore", tra l’uomo e il "Principio superiore".

Daniele Bondi è nato a Pavullo (MO) nel 1962. Si è laureato in Economia e Commercio (Università di Modena) e ha conseguito il Certficate of Proficiency in English (University of Cambridge). Ha scritto  poesie e racconti premiati in diversi concorsi letterari. In particolare, questo romanzo (che è la sua opera prima) si è classificato al 2° posto al Premio "Città di Torino", la poesia "Emilia" al 3° posto al Premio "Alfonso di Benedetto Senior" ed il racconto "Ho corso a piedi scalzi verso Ovest", già segnalato al "Premio S.Egidio", è giunto finalista al "Premio Firenze".