Sergio Della Sciucca

Il seme del silenzio

 

Edizioni Tracce, Pescara 2001

poesie

pp. 80, lire 22.000



 

 

per richiedere il libro contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

 

 

 

dall'INTRODUZIONE

I testi poetici di Sergio Della Sciucca trovano un armonioso confronto tra riflessione esistenziale e lirica, sedimentandosi in una forma espressiva
distesa e scorrevole, in cui forza icastica e dimensione emotiva compongono un elaborato di grande intensità.
Arricchito da una dimensione simbolica di grande respiro, il testo si struttura come un costante rapporto tra l'Autore e il mondo, tra temi  e propositi personali, elaborazioni del proprio vissuto e riflessioni sulla vita dei nostri tempi.
"Il seme del silenzio", terra di nessuno tra uomo e linguaggio, ci mostra proprio un percorso che dalla comunicazione verbale va verso l'espressione poetica, in una autenticità che non può essere soltanto innocenza o innovazione, ma proposta e considerazione di ciò che abita nel cuore
dell'essere, da parte di un Autore che non sembra certo un esordiente, pur proponendo un'opera prima.
Ubaldo Giacomucci

 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

 

Torna alla home page delle Edizioni Tracce