Paolo Albertini

Sassofen

Edizioni Tracce, Pescara 2007

Narrativa

pp. 156, € 13,00



 

 

 

per richiedere il libro contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

 

 

 

            Romanzo originale e intrigante, scorrevole ma legato al monologo interiore, questo "Sassofen" di Paolo Albertini ci trasporta nel mondo scintillante e precario dei musicisti di professione, in una sorta di Bildungsroman che porta il protagonista ad un distacco improvviso dalle facili suggestioni dello spettacolo e di una vita eccentrica.
L'Autore, in questo romanzo realistico ma suggestivo, ci offre un'opera narrativa efficace e coinvolgente, sia per la forma letteraria comunicativa, sia dal punto di vista della trama coerente, in cui si esprime anche lo "spazio interiore" della riflessione esistenziale e della psiche.
Il romanzo è senz'altro particolare per i temi affrontati che riguardano sia la difficoltà nelle relazioni interpersonali e nei rapporti umani sia la forza interiore e la maturazione esistenziale del protagonista, resi con uno stile scorrevole e vivace.
Il sassofono diventa così allegoria potente e suggestiva di una realtà fascinosa ma decadente, che impone la dialettica tra la urgenza dell'instinto e la lenta maturazione esistenziale, l'accrescimento della vitalità e la crescita dell'anima.


Ubaldo Giacomucci

 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce