Homepage || I libri delle Edizioni Tracce || Le attività e le iniziative culturali


Alessandra Vignoli

Il duello

Edizioni Tracce, 2012
Poesia collana "Anamorfosi"
pp. 72
€ 11,00
ISBN 978-88-7433-627-2
Dimensioni cm. 21x14,5




In copertina: Farpi Vignoli, Il duello (Bologna, 1907-1977)




Per richiedere il libro in contrassegno invia una E-mail
cliccando sull'immagine che segue...

Dalla quarta di copertina:

Le poesie di Alessandra Vignoli si possono leggere come pagine di un diario da cui siano espunti i fatti: il lettore non entra in contatto con situazioni o eventi biografici ma si trova immerso nel flusso frammentario di una cronaca di vicissitudini interiori. Non si tratta però di un’evocazione di stati d’animo indefiniti. L’io spezzato, vulnerabile, ipersensibile che domina la scena come protagonista incontrastato è dotato di una tangibile consistenza fisica.
Scandita da momenti di frantumazione e ricomposizione, sprofondamento e riemersione, annichilimento e rinascita, invischiamento e liberazione, Alessandra Vignoli procede il suo inquieto percorso poetico, dotato di un timbro di singolare autenticità.

Alessandra Vignoli è la primogenita di Farpi, scultore e Eva Ronzani. Cresce in una casa frequentata da artisti; dall’arte figurativa di Paolo Manaresi e Luciano Minguzzi, all’architettura di Giuseppe Vaccaro e De Angelis, fino alla poesia di Alfonso Gatto.
Ultimati gli studi liceali, si iscrive alla facoltà di Lettere antiche, coltivando anche la passione per il balletto classico. Terminati gli studi universitari insegna scultura al Liceo Artistico di Bologna.
Legge molto e incitata a farlo dal primo maestro Alfonso Gatto, pubblica diverse raccolte di poesie. Di carattere riservato, generalmente non partecipa ai concorsi.
Opere principali:
Poesie, 1981, Ponte Nuovo Editrice (Bo); Poesie 2, 1987, Ponte Nuovo Ed. (Bo); Tre momenti, 1990, Nuova Musa Edizioni (Bo); Palafitte di sogni, 1990; Una pallina in un flipper, 1994, Ponte Nuovo Editrice (Bo); Ali di vetro, 1999, Edizioni Tracce (Pescara); La campana del tempo, 2004; Petali di buio, 2005; Poesie scelte, 2005; Vetro soffiato, 2008.