Emilio Tabasco
Abissali canti abissini

Edizioni Tracce, Pescara 2008

Poesia

pp. 104 € 11,00


 


 

 

per richiedere il libro contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

 

 

 

           

Formidabile silloge di poesia, questi "Abissali canti abissini" di Emilio Tabasco, che testimonia l'attualità e la forza espressiva di una ripresa attenta e moderna del surrealismo in campo poetico.
Nel nostro Autore, infatti, la ricerca del bello appare legato più alla necessità di un confronto socio-culturale che al recupero delle proprie origini (tipico invece di tanti altri poeti che si rifanno al surrealismo). Da sottolineare, pertanto, che l'autore è autenticamente poeta ma anche pittore di valore, il che sottolinea la forza icastica delle immagini surreali. Inoltre l'Autore utilizza anche omofonie e assonanze, che gli permettono un confronto con echi e risonanze provenienti dalle istanze più remote della psiche, per fondare la propria identità come un atto di fede verso una dimensione non scaturita dall'io.

Ubaldo Giacomucci

 

           

 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce