Santi Scibilia
La vile esistenza
di Peppe Carnesecca

Edizioni Tracce, Pescara 2008

Narrativa

pp. 55 € 8,00


 


 

per richiedere il libro contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

 

 



Una silloge di racconti senz'altro particolare per i temi affrontati, che riguardano la difficoltà nelle relazioni interpersonali ma soprattutto l'incisività delle questioni sociali nelle vite quotidiane dei protagonisti dei singoli racconti, quasi prigionieri di una dimensione storico-sociale di cui sono solo in parte consapevoli, e persino forse, in qualche caso (penso in particolare a "Carnesecca") vittime di una situazione ambientale e di conseguenza di una vera e propria coercizione psicologia...
Gli interrogativi che ne emergono sono chiari: siamo artefici del nostro destino o ne siamo quasi schiavi? Le condizioni storico-sociali prevalgono sul libero arbitrio?
La diversità della forma letteraria nei tre racconti sottolinea la diversità dei contenuti e delle storie, ma ne sottolinea anche l'urgenza dello stile e dei temi trattati.
Ogni protagonista di ogni singolo racconto, nella sua semplicità, diviene pertanto anche il simbolo di una precisa condizione umana e mostra come sia ricca di vicende e di emozioni, di sogni e di speranze quel moto interiore che ci fa diventare soggetti e non oggetti della nostra fragile esistenza...

 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce