Homepage || I libri delle Edizioni Tracce || Le attività e le iniziative culturali


Giovanni Rotolo
Come frecce nel tempo


Edizioni Tracce, 2012
Poesia collana "Anamorfosi"
pp. 120
€ 13,00
ISBN 978-88-7433-849-8
Dimensioni cm. 21x14,5




In copertina: opera della pittrice Mariarosa Viglietti
(cm 70x50, acrilico su cartone)




Per richiedere il libro in contrassegno invia una E-mail
cliccando sull'immagine che segue...

Dalla prefazione a cura di Carlo Albanese

La raccolta di poesie qui presentata comprende una buona parte di componimenti scritti dall’Autore, che segnano un arco temporale di vita di sedici anni. Gli spunti da cui le poesie hanno tratto ispirazione sono vari ma un filo continuo e costante le tiene insieme. Esso è la sensibilità verso il mondo circostante, in particolare il mondo interiore della persona, toccato principalmente nei suoi aspetti di natura psicologica ed emotiva; una sensibilità verso le implicazioni della relazione interpersonale (a partire da quella a due) con i suoi ‘ingredienti’ dolci e aspri.

Dalla quarta di copertina:

Attraverso un costante confronto con lessico e temi della poesia classica e di quella moderna, Giovanni Rotolo fa emergere comunque un proprio personale percorso stilistico e di contenuti, arricchito da sfumature espressive originali e suggestive.
In effetti, l’asciutta essenzialità del dettato, il ritmo serrato, l’utilizzo di allegorie di grande effetto sono gli elementi fondamentali di questa poesia, che procede a volte per associazioni di immagini e di sonorità.
Alla coerenza e all’organicità della silloge si accosta quindi l’originalità del dettato, che alla forza icastica e simbolica unisce la sinteticità e la cadenza del verso.
Risalta pertanto uno spessore esistenziale della scrittura poetica di questa raccolta di poesie, che si offre al lettore sotto il segno del garbo e della consapevolezza, della serenità e della coerenza.


Giovanni Rotolo (Palermo - 1958), dopo avere svolto vari lavori temporanei soprattutto in campo agricolo, trasferitosi a Milano, ha lavorato per alcuni anni in organismi non governativi di cooperazione con i paesi in via di sviluppo. In seguito ha intrapreso la carriera dell’insegnamento all’interno della scuola pubblica, insegnando discipline giuridiche ed economiche e psicologia sociale, attività che ha condotto per 23 anni a Lodi, Palermo e Milano.
Attualmente si occupa di attività editoriale.