Homepage || I libri delle Edizioni Tracce || Le attività e le iniziative culturali


Franca Righi
Statale 148 Pontina

Edizioni Tracce, 2012
Poesia Collana "Anamorfosi"
pp. 96
€ 11,00
ISBN 978-88-7433-795-8
Dimensioni 14,5x21 cm

 


In copertina: Duna fiorita, Parco Nazionale del Circeo




Per richiedere il libro in contrassegno invia una
E-mail cliccando sull'immagine che segue...

Dalla prefazione:

Franca Righi in questa silloge di poesie cattura l’attenzione del lettore con una assorta riflessione condotta attraverso una forma poetica comunicativa ed efficace.
Descrizioni e paesaggi si trasformano in potenti allegorie del rapporto tra uomo e mondo, tra esistenza e natura, in una costante testimonianza dell’autenticità dell’ispirazione.
In questo tessuto lirico spiccano alcune immagini di grande forza icastica, veri e propri squarci surreali che il lettore può apprezzare per l’originalità grazie ai quali sono espressi, ma anche per la suggestione che inducono nel lettore.
L’Autrice dimostra una costante compresenza di novità stilistica e tradizione poetica, tra capacità comunicativa e tensione espressiva, con accenni a una poesia d’occasione che non nasconde tuttavia lo spessore della ricerca poetica.
Il paesaggio interiore dell’Autrice si impone quindi al lettore per l’essenzialità della forma e la coerenza linguistica e stilistica.



Franca Righi è nata il 25 dicembre 1952 a Correggio (RE) dove vive. Laureatasi in Psicologia, lavora dal 1986 presso la Biblioteca scientifica Livi dell’AUSL di RE. La sua prima raccolta, “Percorsi” (Rebellato ed., 1983), è stata candidata al Premio Rimini Poesia e scelta a commento di una mostra del pittore Malavasi alla Galleria Einaudi di Mantova curata da Frediano Sessi. Seguono le raccolte: “Stagioni d’amore” (Lalli ed., 1987), “Cerchi nell’acqua” (ed. del Leone, 1992), “Orizzonti affamati” (Dea Cagna ed., 1996), “Il poema dell’anima” (ed. libroitaliano, 2004) e "Destinazione poesia. Viaggio di sola andata per cuori inesauribili" (Firenze, L’autore libri, 2007). Suoi lavori compaiono inoltre su riviste e antologie.
Nel 1996 pubblica un volume di fiabe a cura dell’Amministrazione Comunale e partecipa ad attività di animazione con la Scuola materna Ghidoni.
Nel 2006, in collaborazione con lo studio fotografico Manzotti, cura i testi della “guida” su Correggio realizzata come strenna natalizia.
Nel 2003 collabora allo spettacolo teatrale: “
Leggere l’anima” in collaborazione con Antonella Panini di Rabdomante Teatro (Correggio) per celebrare il 150° anniversario della nascita di Van Gogh. Nello stesso anno conduce il Laboratorio di scrittura creativa con pazienti psichiatrici dell’AUSL di Reggio Emilia, laboratorio che continua tuttora e di cui è uscito, nel 2008, il volume stampato dall’AUSL: “L’officina delle parole. Io scrivo, tu scrivi, noi ci incontriamo”.
Collabora saltuariamente con il Centro L. L. Radice di Correggio e l’Associazione Poesia Cultura e Arte di Reggio Emilia, partecipando a readings e presentazione di raccolte poetiche.