Alessandro Mosconi
Come aquiloni... o quasi


Edizioni Tracce, 2010
pp. 496
€ 25,00
ISBN 978-88-7433-694-4
Dimensioni cm. 21x13


In copertina: Valentina Minutoli, Idillio, 2010
olio su tela (visita il sito www.trattieritratti.net)




Per richiedere il libro in contrassegno invia
una E-mail cliccando sull'immagine
che segue...

 

Dalla quarta di copertina:

I figli sono come gli aquiloni, passi la vita a cercare di farli alzare da terra” (E.Bombeck)

Ma non tutti i figli voleranno via… liberi e soli come è giusto che sia.
Alcuni si impiglieranno nei rami di un albero, altri, troppo goffi e pesanti, o forse malcostruiti, a fatica si alzeranno da terra per ricadere subito dopo voli brevi e certamente non arditi, altri ancora magari riusciranno a volare… ma non potranno mai “spezzare il filo”…
La forza del genitore sarà anche in quel caso quella di correre insieme a loro… magari più piano, meno spesso, e alla fine, quando correre non avrà più senso né scopo, sedersi ed abbracciarli, con la tenerezza di chi sa di aver fatto solo ciò che un genitore “deve” fare… amare il proprio aquilone.

Alessandro Mosconi è nato a Monza nel 1958. Di professione geologo, ha iniziato a scrivere per raccontarsi e raccontare la sua esperienza di padre di tre figli, di cui due nati con diversi tipi di disabilità congenita di origine casuale.
“Come aquiloni… o quasi” rappresenta una sorta di grido di speranza e di dolore insieme, che prendendo origine dal racconto per episodi della quotidianità, affronta con serietà ed ironia il tema della diversità e riflette sui sentimenti contrastanti che essa genera in chi la vive di riflesso ogni giorno, o la sfiora casualmente anche solo per un attimo.
Ha pubblicato insieme ad altri genitori il libro
Come pinguini nel deserto (Del Cerro 2006).


 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

Homepage