Bruno Morgese
La scalata


Edizioni Tracce, 2010
Narrativa
pp. 168
€ 12,00
ISBN 978-88-7433-635-7
Dimensioni cm. 21x13


In copertina: Paul Klee, Piccolo quadro di pino, 1922

Per richiedere il libro in contrassegno invia
una E-mail cliccando sull'immagine
che segue...

Dalla quarta di copertina:

L’Autore ci offre una storia di grande attualità, dallo stile narrativo scorrevole e conciso, ma ugualmente ricco di colpi di scena e risvolti allegorici.
Un testo, quindi, ricco di sfumature, che Bruno Morgese offre al lettore con garbo e spigliatezza, attraverso situazioni realistiche, che vedono al centro della trama la crescita sociale e culturale del protagonista, che gli permetterà di raggiungere la sicurezza necessaria per un rapporto autentico con l’Altro, e la possibilità di una vera storia d’amore.
In questo senso l’Autore privilegia la dimensione esistenziale su quella socio-culturale, per poter comprendere la realizzazione di sé come centrale nella storia di ogni individuo. O meglio, l’Autore dimostra come ogni essere umano, prima ancora di diventare frutto di relazioni sociali, è un individuo unico e irripetibile, con le sue peculiarità e la sua storia ricca di senso e di significati.




Bruno Morgese nasce 46 anni fa a Borgo Val di Taro (PR). Per motivi di lavoro la sua famiglia si trasferisce dapprima a Fiorenzuola d’Arda (PC) e successivamente a Reggio Emilia, nella cui provincia risiede tuttora, lavorando nel settore creditizio.
A partire dai 13 anni mostra una passione per la scrittura, frutto della grande fantasia, che prosegue fino all’età adulta.
LA SCALATA rappresenta la sua prima opera pubblicata.






Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

Homepage