Homepage || I libri delle Edizioni Tracce || Le attività e le iniziative culturali


Maria Rita Bozzetti
Lettura al rovescio
Dialogo poetico con il mio Maestro

Edizioni Tracce, 2014
Poesia collana "Anamorfosi"
Prefazione di P. Carmelo Mezzasalma
Postfazione di Francesca Prattichizzo
pp. 112 - € 12,00
ISBN 978-88-7433-996-9
Dimensioni cm. 21x14,5





In copertina: Michelangelo, Cappella Sistina Profeta Daniele


Per richiedere il libro in contrassegno invia
una E-mail cliccando sull'immagine che segue...

Dalla prefazione di M. Carmelo Mezzasalma:

[...] Ci è sembrato spontaneo richiamare qui, di fronte a questo libro poetico di Maria Rita Bozzetti, le preganti intuizioni di Jean-Louis Chrétien in cui il fenomeno della parola viene sentito come realtà viva, anzi come quell’atto di parola che ci rivolgiamo in un dialogo e che, a nostra volta, ascoltiamo soprattutto quando è in gioco la parola della poesia che di per sé è sempre incontro, dialogo con il reale e, talvolta, con il metafisico. Non la parola, quindi, come discorso racchiuso in un testo, che avrebbe una struttura autoreferenziale, senza che nessuno lo dica ad un altro o da un altro l’ascolti, bensì la trasformazione degli interlocutori che proprio nel dialogo sono “ospitati” l’uno nella parola dell’altro restando, tuttavia, se stessi fino alla fine. Non diversamente pensava Virginia Woolf allorché scriveva in un dei suoi romanzi: «Scrivere poesia non costituisce forse una transazione segreta, dove una voce risponde ad un’altra voce?».


Dalla postfazione di Francesca Prattichizzo:

È la disillusione di chi cerca ma non trova, di chi chiede ma non riceve risposta [...].
La forza e la mitezza del Maestro che distrugge il vecchio ma lascia all’uomo la libertà di scoprire il nuovo è assimilabile alla potenza stilistica della parola utilizzata in questi versi, per cui il lettore si trova avvolto in un connubio di significante e significato che non potrebbe essere più stretto. [...]


Maria Rita Bozzetti nasce a Roma.
Si laurea presso l’U.C.S.C. in Medicina e Chirurgia. Primario Ospedaliero ha sempre coltivato la passione poetica ottenendo riconoscimenti.
Attualmente vive a Galatina (Lecce) e opera solo in ambito letterario.
Ha pubblicato i seguenti libri di poesia:
Polvere di giorni (1992, Congedo Editore); Canta l’Eterno Presente (1998, Manni Editore); Il Dio che non parla (2002, Manni Editore); nell’ozio delle erbacce (2004, Ibiskos Editrice Ulivieri); I dintorni della tua memoria (2004, Ibiskos Editrice Ulivieri - 2007 versione in Albanese); Segmenti ex temporanei (2006, Campanotto Editore); Monade Arroccata (2008, Lepisma Editore); Sulla soglia (2010, Lepisma Editore); La mia Cappuccetto Rosso (2010, EditSantoro Galatina); Tu, l’altra carne (2012, Milella Editore); L’altro regno (2012, ilmiolibro.it);
Il romanzo
Senza potere (2009, Lepisma Editore);
Il saggio
La parola pura del nostro destino (2013, Edizioni Feeria).