Homepage || I libri delle Edizioni Tracce || Le attività e le iniziative culturali


Maria Giovanna Scibilia
Canali di voci vaganti

Edizioni Tracce, 2012
Poesia collana "Anamorfosi"
pp. 40
€ 10,00
ISBN 978-88-7433-682-1
Dimensioni cm. 21x14,5




In copertina: dipinto di Nicola Falcone


Per richiedere il libro in contrassegno invia una E-mail
cliccando sull'immagine che segue...


Dalla prefazione alla silloge a cura di Ubaldo Giacomucci:


La frammentarietà di ogni singola poesia, perfettamente autonoma, giustificata dalla forma poetica e dallo stile lirico-simbolico, si adatta bene alla dimensione evocativa che privilegia l’Autrice. Ne emergono, infatti, percorsi poetici che ci offrono un vero e proprio viaggio dell’anima in territori suggestivi, che si possono forse attraversare ormai soltanto grazie all’arte della scrittura per eccellenza, cioè la poesia.
Tutto ciò non può stupirci, se osserviamo con attenzione le vicende della nostra società occidentale, percorsa da un materialismo spesso gretto e volgare, ma fortunatamente anche da fremiti e ansie di riscatto dalla mancanza di significato della vita quotidiana, che hanno necessità di emergere.
Soltanto la coerenza espressiva e la potenza dell’arte, soltanto l’amore più intenso e il mettersi in gioco pienamente, ci permettono di ritrovare il senso e il significato del nostro percorso esistenziale, come sembra suggerire quest’Autrice giovane, ma dalla voce sicura e dalle idee nitide.



Maria Giovanna Scibilia è nata a Messina nel 1995 e vive a Pace del Mela (Me). Frequenta il Liceo Musicale di Barcellona P.G. (Me).
Con alcune poesie inserite in questa silloge ha guadagnato la segnalazione di merito al
Premio Letterario Nazionale “Marconi” IX Edizione 2011, ed è stata finalista al Premio Letterario Nazionale “Scriveredonna” XIX Edizione 2011. Questa è la sua opera prima.