Luciano Luisi
Lettera a un giovane amico

Edizioni Tracce, 2011
Narrativa
pp. 104
€ 10,00
ISBN 978-88-7433-760-6
Dimensioni cm. 21x13


In copertina: disegno di Orfeo Tamburi




Per richiedere il libro in contrassegno invia una E-mail
cliccando sull'immagine che segue...


Dalla quarta di copertina:

Poeta fra i più noti fin dal suo esordio nel dopoguerra, ha vinto molti premi con una ventina di raccolte alle quali si affiancano libri di narrativa e di saggistica letteraria e artistica. La sua poesia “ci richiama senza soste alla nostra responsabilità di figli del tempo, di consumatori di vita”
(Geno Pampaloni)


Giornalista, prima come redattore di terza pagina nel quotidiano “Il Popolo”, è entrato nel ‘53 in televisione (dove si è dovuto “inventare” il mestiere di telecronista e di conduttore), diventandone un protagonista che “ha creato un genere che in seguito ha espresso solo modesti epigoni”
(Aldo Grasso)



Appassionato collezionista di conchiglie, e d’altro ancora, cultore della casa, amante di ogni forma della bellezza, si è sempre occupato di arti figurative e per i suoi molti servizi televisivi, i suoi articoli su giornali e riviste, le decine e decine di presentazioni in catalogo e monografie, gli è stata offerta una cattedra di Storia dell’Arte in una Accademia dello Stato che ha avuto Foggia come destinazione.

Diviso dalla sue sofferte contraddizioni (i pesci del suo segno tirano da parti opposte) le ha poi sempre conciliate nel costante, pieno, sensuoso amore per la vita. E nella grande speranza che viene della fede.


Luciano Luisi è nato a Livorno e vive, fin dalla prima adolescenza, a Roma. Numerosissimi i suoi viaggi in Italia, in Europa e nel mondo.



Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

Homepage