Homepage || I libri delle Edizioni Tracce || Le attività e le iniziative culturali


Santa Fizzarotti Selvaggi
La scintilla del fuoco
scritti sull'arte

Edizioni Tracce, 2012
Poesia collana Synthesis
pp. 128 - € 14,00
ISBN 978-88-7433-850-4
Dimensioni cm. 21x14,5




In copertina: Fotografia di Santa Fizzarotti Selvaggi,
Strali di luce, a Kos, luogo di arte e scienza, 2012




Per richiedere il libro in contrassegno invia una E-mail
cliccando sull'immagine che segue...

Dalla Premessa a cura dell'Autrice:

Ho inteso raccogliere in questo libro, La scintilla del fuoco. Scritti sull’arte, quattro miei contributi, meglio libere conversazioni per incontri letterari, riguardanti le Arti, il linguaggio delle arti in relazione ai processi psichici e alla possibilità che attraverso tale linguaggio l’essere umano possa sentirsi, in qualche modo, partecipe della creazione.
L’immagine è mutevole come le fiamme di un incendio: ma le arti sono visioni che presentano nel loro manifestarsi una profonda somiglianza con le nostra parti interne, con la nostra vita affettiva, con i sentimenti e le ragioni più recondite del nostro essere. Affreschi dipinti con l’ardore del fuoco rubato da Prometeo a padre Zeus per consegnare gli strumenti della creatività agli uomini, alle donne e alle madri che intorno al “focolare” da sempre tramandano immagini e racconti. Una luce, però, che il “popolo delle tenebre” tende a non riconoscere.
Si dice che le arti, e la scultura in modo particolare, trovino immagini nella materia informe, ma forse non sono altro se non la proiezione dell’universo mentale dell’artista, quale interprete del mondo: a volte ci appaiono come l’epifania di un sigillo individuale impresso nel cuore. La frontiera identitaria intorno alla quale costruiamo dinamicamente la nostra vita. [...]


Santa Fizzarotti Selvaggi è scrittrice e poetessa. Psicologo- psicoterapeuta con formazione psicoanalitica, specialista in psicologia clinica.
Studiosa dei linguaggi delle arti in relazione ai processi psichici e allo sviluppo del pensiero creativo. Da sempre si occupa di critica d’arte.
Ha diffuso la cultura della “Donazione di Organi”, del “Rapporto Medico-Paziente” e delle “Arti costruttrici di Pace”.
Ha approfondito tematiche in ambito psicoanalitico.
Suoi lavori sono tradotti in varie lingue.
Partecipa a seminari di studio, a convegni nazionali e internazionali su tematiche psicoanalitiche e artistiche.
Ha ricevuto premi e riconoscimenti internazionali.
Ha pubblicato numerose opere per Schena Editore:
Il luogo amato dell’Arte, 1997 (Premio Letterario I. Ciaia, 1998); Il cuore dell’Altro, riflessioni sugli aspetti culturali e psicologici del trapianto e della donazione di organi, 2000 (Premio Nazionale Valle dei Trulli, 2000); La porta del tempo, 2002 (I Premio per la poesia “Fernando Pessoa”, Firenze, 2002); Il colore della mente, 2004; Creta mia bella, prefazione di Aldo Mola, 2006; In una notte di mezza estate - Inno alla vita, prefazione di Corrado Petrocelli, 2007; Medea o il volto del destino, 2007; Mare mio, ode al Mare, 2008; Bocca di latte, prefazione di Michele Bianco, 2009; Dell’intimità dell’essere, tra malattia e salute, prefazione di Umberto Veronesi, 2010; Lungo la via del Nardo… Verso Gerusalemme, prefazione di SE Mons. Cosmo Francesco Ruppi; Cammino nel tempo, prefazione di Stefania Santelia Petrocelli, 2011; Voce di luna, libro e CD, prefazione di Nicola Sbisà, 2011. Per Borla: Il counselling psicodinamico, con Andreas Giannakoulas, 2003, (Premio “Gradiva”, Lavarone, 2004).
Per le Edizioni Tracce:
L’Oscuro, la Luce, con Andrea Carnemolla, prefazione di Benito Sablone, 2011.
Per le Ed. Insieme:
Perle di rugiada, prefazione di Mariano Bubbico, 2012.
Per Sedit,
Lungo la via della Rosa, prefazione di SE Mons. Nicola Girasoli, Nunzio Apostolico.