Diana De Caprio
Il valzer dell'emigrante

Edizioni Tracce, 2011
Narrativa
pp. 120
€ 13,00
ISBN 978-88-7433-753-8
Dimensioni cm. 21x13


In copertina: foto realizzata da Luisa Carcavale




Per richiedere il libro in contrassegno invia una E-mail
cliccando sull'immagine che segue...


Dalla quarta di copertina:

Non è un romanzo, è un’esperienza di vita in divenire perché si comprende bene che la storia della protagonista non è finita ma ha ancora molto da dare e scoprire. È un libro di formazione dei nostri tempi, uno specchio delle nuove generazioni: non dimentichiamo che oggi avere trent’anni è come averne venti ieri. C’è da chiedersi quale sia il compito della letteratura di fronte ad un fenomeno economico-sociale articolato e complesso come l’emigrazione dall’Ottocento fino ad oggi. Certamente quello di raccontarlo è uno dei compiti principali, e ogni racconto d’emigrazione riflette l’esperienza di vita di un singolo individuo. Parte quindi da un particolare e forse irripetibile punto di vista.


Diana De Caprio, 36 anni, giornalista pubblicista, napoletana di nascita, emigrante per scelta.
È laureata in Lingue e Letterature straniere alla Federico II di Napoli e ha conseguito un Master in Business Administration presso la Luiss Guido Carli di Roma. Attualmente vive e lavora a Milano dove si occupa di Marketing e comuncazione in una società assicurativa.
Nel tempo libero scrive sul suo blog www.dianadecaprio.it, dove trovano spazio sia articoli giornalistici che introspezioni personali.
“Il Valzer dell’emigrante” è la sua prima pubblicazione.







Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

Homepage