David Grossman
La sostenibile leggerezza dell'amore

Atti del Convegno Internazionale
Penne, 21-22 novembre 2008



Edizioni Tracce, 2008

Collana "Studi e Convegni"
pp. 56
€ 11,00
ISBN 9788874335343
Dimensioni cm. 20,5x14,5

 


In copertina : Serigrafia eseguita dall'artista
Mario Costantini





Per richiedere il libro in contrassegno invia
una E-mail cliccando sull'immagine
che segue...

 



Dall'Introduzione di Antonio Sorella:

Solo i grandi scrittori riescono a tenere viva l'attenzione del pubblico e della critica, ponendo questioni cui sarebbe difficile sottrarsi. I suoi romanzi si tramandano tra i popoli, tra le persone comuni, sottraendo ogni giorno qualche coscienza allo schieramento strabocchevole dei fautori della guerra. E si ripete ancora l'antico miracolo per cui, nel paese della guerra e degli odi, eroe è chi predica l'amore e la pace, e il suo coraggio è venerato e temuto nello stesso tempo.
Intellettuali venuti da lontano, da diversi paesi del mondo si sono riuniti a Penne, in occasione dell'annuale Convegno Internazionale connesso con il Premio di Narrativa "Città di Penne-Mosca", per celebrare non soltanto lo scrittore, ma anche l'uomo di cultura di pace, il dispensatore di idee che si possono accettare o rifiutare, ma di fronte alle quali non si può rimanere indifferenti. Sono particolarmente felice per il fatto che siamo riusciti a far riunire nel nome di Grossman conferenzieri di diverse religioni e confessioni. Tutti sono stati lasciati completamente liberi di esprimere il proprio punto di vista. Eppure tutti sono riusciti a cogliere nell'opera di Grossman aspetti diversi e stimolanti per una discussione pacata e mai conflittuale su temi tanto delicati. Certo, Grossman ha goduto finora di interventi critici di alto livello scientifico, ma penso di non andare molto lontano dal vero nel ritenere che questo volume, nel suo complesso e nelle sue singole parti, non gli dispiacerà affatto.








Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

Homepage