Piera Cilli
I racconti di Erminda


Edizioni Tracce, 2009
Narrativa
pp. 96
€ 11,00
ISBN 978-88-7433-601-2
Dimensioni cm. 21x14.5


In copertina: Disegno di Francesca Zinni (Franz).
All’interno disegni di Francesca Cerbone, Tecla Piermattei e Giuseppina Ratti








Per richiedere il libro in contrassegno invia
una E-mail cliccando sull'immagine
che segue...

 


Dalla prefazione:

In questo testo l’Autrice offre, soprattutto ma non solo ai giovani e ai ragazzi, diversi racconti ispirati da una indubbia capacità espressiva, ma anche da una intensa considerazione del contenuto valoriale dell’esperienza.
D’altronde la narrazione è, come afferma Jerome Seymour Bruner, il primo dispositivo interpretativo e conoscitivo di cui l’uomo -in quanto soggetto socio-culturalmente situato- fa uso nella sua esperienza di vita. Proprio attraverso la narrazione l’uomo conferisce senso e significato al proprio esperire e delinea coordinate interpretative e prefigurative di eventi, azioni, situazioni e su queste basi costruisce forme di conoscenza che lo orientano nel suo agire.
Ne emerge dunque l’esigenza, per l’Autrice, di sottolineare i valori positivi che rendono l’esistenza degna di essere vissuta: la solidarietà, l’amore per il prossimo, la coerenza, il coraggio, la forza dell’amore, il sapere vivere fino in fondo i propri sentimenti...
In questo senso il testo assume un livello allegorico di una certa intensità, e la scorrevolezza delle trame e delle storie diventa emblematica della semplicità dei valori più autentici, creando quasi un corto circuito tra scrittura e realtà…

Ubaldo Giacomucci



I racconti che ho scritto sono nati dall'esigenza personale di far arrivare alle nuove generazioni, messaggi che possano far riflettere su determinanti valori, che forse, oggi, non sono più di moda.
L'Autrice



Piera Cilli è nata a Chieti ed esercita la professione di insegnante a San Salvo, dove risiede.



Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

Homepage