Homepage || I libri delle Edizioni Tracce || Le attività e le iniziative culturali


Antonio Cilli
Come linee di viaggi nel cosmo

Edizioni Tracce, 2014
Poesia collana "Anamorfosi"
Prefazione di Benedetta Di Rita
pp. 112 - € 9,00
ISBN 978-88-7433-964-8
Dimensioni cm. 21x14,5





In copertina: Violetta Mastrodonato, Fiore di pesco,
1999, (olio su tela, cm 70x80)


Per richiedere il libro in contrassegno invia
una E-mail cliccando sull'immagine che segue...

Dalla prefazione di Benedetta Di Rita:

Frammenti di vita si sgretolano fra le parole e si ricompongono in immagini. Esse sono come fotografie in un album, lacunose, unite da un legame sfuggente che si perde nella cripticità del non detto, nell’indicibilità dell’esistere.
I pensieri oscillano tra l’attesa di un senso ed una rassegnazione tormentata. [...]
L’autore affronta i temi più vari: la nostalgia dell’innocenza e dell’autenticità dei rapporti, la perdita dello slancio giovanile, la decadenza della società, la falsità dell’apparenza.
La sua è una fotografia del vivere ed anche nell’immobilità dell’immagine, questo procede inarrestabile, trascinando tutto nel ricordo. Il poeta coglie il suo fluire, vi accenna lievemente, quasi a volersi opporre alla sua forza, soffocandola nel taciuto. Eppure ne impregna ogni poesia e le dà respiro con tormentosa sensibilità. Il presente “falso” si perde in una dimensione quasi statica, tuttavia il tempo scorre ineluttabile, tutto diventa “passato”, e cresce l’inquietudine per l’attesa di qualcosa che potrebbe non accadere. [...]



Antonio Cilli è nato a Pescara il 5 maggio 1957.
Vive a Montesilvano (Pe).
Ha pubblicato
L’Apoesia eterea dei fiori volanti.