LA PAROLA CHE RICOSTRUISCE
(poeti italiani per L'Aquila)

a cura di Anna Maria Giancarli

Edizioni Tracce, 2010
Poesia
pp. 136
€ 16,00
ISBN 978-88-7433-629-6
Dimensioni cm. 24x17


In copertina: Ennio Di Vincenzo, The Falling, 1977
(quadro oggetto)


 

Per richiedere il libro in contrassegno invia
una E-mail cliccando sull'immagine
che segue...

 

 

L'antologia è nata dopo il terremoto dell'Abruzzo, raccogliendo l'appello della poetessa aquilana Anna Maria Giancarli, per dare voce, attraverso la poesia, al dolore dell'Aquila, commemorare le vittime del sisma del 6 aprile 2009 e tenere alta l'attenzione sul recupero dell'antico patrimonio artistico dell'Aquila.

Questa antologia è il contributo dei poeti per non dimenticare.

 

Dalla quarta di copertina:

I poeti tutti hanno percepito l’importanza che, in questo contesto drammatico, può avere il calore e l’intensità della loro parola e delle sue esplorazioni, consapevoli che la poesia resiste alle disgregazioni del tempo e della vita. La poesia è un viaggio di ricomposizione, una forma alta del pensiero, una dimensione di armonia, perciò può placare il dolore, svelare scorci di verità, sintonizzarsi con la chiarezza, potenziare la volontà e lenire la sofferenza della “perdita”.



 

Per andare ad altre pagine del sito:

Le attività e le iniziative culturali

I libri delle Edizioni Tracce

Homepage